31 Mag 2017
export vino umbria

Coldiretti riporta i notevoli progressi all’estero del vino umbro, punta di diamante delle produzioni agricole della regione

Sembra proprio che il vino umbro stia riscuotendo un notevole successo all’estero. Secondo quanto riferito, infatti, dalla Coldiretti regionale in occasione del Vinitaly di Verona, le esportazioni di vino umbro in terra straniera nell’anno passato hanno superato i 33 milioni di euro, con una crescita pari all’11,1% rispetto al 2015. Risultati significativi, specchio di quella qualità che, contraddistinguendo la produzione dell’intero settore agricolo umbro, trova il suo traino nel comparto vitivinicolo della regione:

“Il settore vitivinicolo umbro rappresenta al meglio la qualità delle produzioni agricole della nostra regione – evidenzia Albano Agabiti, presidente Coldiretti Umbria – che debbono essere sempre più valorizzate sia nei mercati nazionali che internazionali, dove la concorrenza è in continua crescita. Vanno potenziati gli sforzi di tutti gli addetti al settore, per conquistare al meglio i mercati esteri. Occorre quindi incoraggiare tutte le misure volte all’internazionalizzazione delle nostre imprese vitivinicole e agroalimentari in genere; uno stretto connubio tra imprese e territorio in quest’ambito – conclude Agabiti – non può che accrescere il brand Umbria, in Italia e all’estero”.

FONTE: vignaecantina.it